La storia omoaffettiva di Wicky è meglio della svolta gay di Francesco

Questo articolo è stato scritto per l’Huffington Post.

I fatti costruiscono, le parole cadono. L’apertura, presunta, di Papa Francesco sulle persone omoaffettive ha permesso alla Chiesa di posticipare i problemi di sua competenza. Il confronto, auspicabile, sulle unioni per tutti non deve elude l’allarme silenzioso di tutte quelle mogli che non riescono a sopravvivere al matrimonio stipulato davanti a Dio.

Il Pontefice non si preoccupa di loro. I lividi, evidentemente, non sono un problema nemmeno per chi porta la sua parola al grande pubblico. Per i cittadini molti cervelli dei mass media prevedono solo concetti. La parola gay, in Italia, è più forte del contesto dove le persone omoaffettive vivono. Questa omissione non è prevista dai paesi che hanno investito sull’emancipazione di tutti gli individui.

HBO ha investito parte dei propri capitali (realizzati con serie cardine come Sex and the City, Games of Trones, The Newsroom) su “The Out List”, un documentario con persone gay che hanno permesso alle nuove generazioni di vivere in un paesaggio per tutti. Un progetto analogo dovrebbe essere sviluppato dal servizio pubblico italiano.

La storia di Wicky Hassan, imprenditore e realizzatore del manifesto favola pubblicato da tutti i quotidiani in occasione del World Pride di Roma (avvenuto nel 2000), dimostra che per ogni discorso pubblico più o meno gay-friendly fatto da un prelato esiste una persona che nel suo piccolo, in silenzio, ha provato a consegnare al prossimo un futuro migliore. La sua paternità, affrontata con il marito, è stata più efficace del pontificato in corso. Ai tanti gay che guardavano, con ammirazione, il suo amore ha fatto vedere che la famiglia non è il monopolio di qualsivoglia religione monoteista.

Il 28 luglio Wicky avrebbe compiuto 58 anni. Si è spento sognando una società per tutti. La sua storia oggi ci serve più di un proclama papale. La parola, anche le più bella, appassisce. progetto di Wicky ha, invece, fatto fiorire il futuro che per Papa Francesco fa parte solo di una risposta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...