Il pubblico potenziale

La puntata di TvTalk del 28/10 fotografa la morte, indotta, della generalista. Parte del dibattito fatto sulle fiction italiane, realizzato con Del Noce (Rai), Scheri (Mediaset) e Salini (Sky), potrebbe spiegare il fuggi fuggi del pubblico. I potenziali telespettatori sono poco coinvolti. Da anni la Rai non investe in progetti di comunicazione. Il lavoro outdoor fatto per il lancio di Tutti pazzi per amore è rimasto un caso isolato. Il successo ottenuto con la promozione della serie non ha stimolato un cambiamento che avrebbe potuto valorizzare e aiutare i progetti nuovi. Il pubblico di Scamarcio non sapeva che l’attore era il protagonista di una serie RaiUno. Solo le fiction con volti già conosciuti e digeriti dal pubblico dell’ammiraglia Rai riescono a raggiungere i risultati sperati. Del Noce, responsabile della fiction Rai, ha preferito glissare su questo dato di fatto. Per l’ex direttore di RaiUno la promozione dei suoi prodotti non è un problema. Sullo stesso argomento Salini, responsabile della fiction Sky, ha espresso un’opinione diversa. Salini ha fatto capire che la sponsorizzazione delle serie inedite è una parte importante dei progetti che realizza per la pay tv. Non è avvenuto per caso il tour radiofonico che i giudici di X Factor hanno fatto prima del debutto su Sky Uno. Simona Ventura ha parlato del talent su Deejay, Rtl, Radio Montecarlo e 105. Elio, voce storica di Deejay, è stato ospite di R101. RaiUno perde telespettatori. Sky ne guadagna. Questi cambiamenti non possono essere riassunti e spiegati attraverso il proprio gusto personale. Crimini, di RaiDue, o Le cose che restano, di RaiUno, sono prodotti riconducibili alla pay tv. Oggi, probabilmente, il lavoro sulle nuove idee non può precludere quello sul pubblico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...