Dal Pc alle Persone, Tim Cook è il nuovo Ceo di Apple

Questo articolo è stato scritto per GQItalia.

Tim Cook è il nuovo amministratore delegato di Apple. Prima di sostituire Jobs ha fatto coming out. La scelta di vita è stata premiata da Out che lo scorso gennaio lo ha eletto omosessuale più importante del 2011. La vita privata di Cook ha cambiato l’azienda di cui oggi è responsabile. Apple è stata una delle prime aziende a lavorare con i propri dipendenti gay contro il bullismo omofobico. Il risultato di questo progetto è un video della campagna “It’s Get Better”. La collaborazione interna segue quella esterna con il comitato contro la Proposition 8 (il referendum indetto per vietare il matrimonio gay in California). A questo gruppo di cittadini Apple ha donato 100mila dollari. Per l’azienda di Cupertino il business civile è importante. In seguito alle proteste di alcuni di utenti ha eliminato l’applicazione anti gay per Iphone creata da un gruppo di informatici.
Dopo aver portato al successo la Apple Cook cambierà gli Stati Uniti. La sua emancipazione diventerà un simbolo per i giovani gay che hanno conosciuto Harley Milk, primo politico omosessuale ad essere eletto, solo sul grande schermo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...