Il secondo tempo di George Michael

Questo articolo è stato scritto per GQItalia.

George Michael inizia il suo secondo tempo artistico con Symphonica, un tour europeo realizzato in collaborazione con un’orchestra sinfonica. Il primo dei 47 concerti sarà a Praga il 22 agosto. In Italia l’ex Wham! arriverà a settembre dove si esibirà a Napoli (10/09), Firenze (11/09) e Verona (13/09). Alla presentazione di Symphonica George Michael ha ribadito il proprio impegno ad aiutare i giovani omosessuali che ancora oggi sono discriminati. “In questo tour ci saranno anche quattro date di solidarietà. I soldi li devolverò all’associazione Liz Taylor. Voglio fare qualcosa per i bambini. Soprattutto per quelli gay. Sembra che non esistano. Che non si possa parlare di loro. Mi voglio impegnare”. L’outing del cantante è avvenuto il 7 aprile del 1998. Prima dell’arresto per atti osceni in luogo pubblico l’omosessualità del cantante era solo un pettegolezzo. Dopo aver lasciato gli Wham! incide Freedom 90. Al video della canzone partecipano le top model che ancora oggi rappresentano l’edonismo degli anni novanta.
Solo dopo esser stato sorpreso a fare del sesso negli bagni di Beverly Hills George Michael  ha deciso di spiegare la vera storia di Jesus to a Child, uno dei sei singoli dell’album Older. La canzone è stata scritta per ricordare Anselmo Feleppa, l’uomo che ha avuto una relazione con il cantante fino al 1993, anno in cui è morto per colpa dell’Aids.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...