a single man

Post visione ho capito che:
Tom Ford ha sostenuto nelle interviste che il film non è esteticamente omosessuale per paura di essere comparato a Pedro Almodovar. “A single man” è la storia di un uomo gay esperto dei canoni gay e abbordato solo da uomini che tutti i gay vorrebbero fossero omosessuali.
La sola parola “finocchio” fa ridere una sala cinematografica più di una battuta tanto volgare quanto bella sulla “fica”.
Massimo Lopez, che doppia il protagonista, si è emancipato dal cangurotto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...