fumo

Fuori da quell’ufficio ci eravamo io. E te. Fuori, a fumare, ci siamo trovati spesso. Sparlando di Caio. Sognando una società più civile.
Dall’ultimo volta che ci siamo visti sono passati degli anni. Forse per questo motivo tu non mi hai riconosciuto.
Ho sempre diffidato dalle persone che rimangono troppo uguali a sè stesse. Ma cambiare, fino a non farsi più riconoscere, è giusto?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...