capelli. punk. più punk

E poi? E poi niente. A volte è necessario, solo, seguire il corso degli eventi. Dalla settimana in corso non consegno alla prossima: colleghi, confidenze, conoscenti, contrario, cinema e capelli.
Colleghi. Senza link. Lavorando in più squadre mi sono reso conto di quanto chi ragiona sulla democratica comunicazione spesso si dimentichi di praticarla. Attaccare Berlusconi, senza proporre delle valide alternative, non è solo inutile. E’ un dato di fatto. Come sostenere che cambiare non si può. Perché?

Confidenze. Troppe. Onorato e perfettamente consapevole di poter spostare il contenuto in spazi strani a quanto detto in una notte ci ho pensato anche in altri momenti.

Conoscenti. Loro per te. Non il contrario. Loro di te hanno capito tutto, o almeno credono. Per questo motivo di te sono spaventati. Brutta bestia l’intelletto indipendente.

Contrario. Pare brutto camminare guardando avanti. Meglio percorrere strade già battute. E’ come il sesso praticato con le prostitute. Lo fai perché far capire alla partner come ti piacerebbe viverla potrebbe comportare qualcosa di molto rischioso. Potresti farti conoscere.

Cinema. Spero nel sabato pomeriggio. Un brutto film in una brutta settimana è qualcosa che da quel registra ti farà allontanare. Ricordo vince su riscoperta.

Capelli. Punk. Più punk.

Ho deciso. Investo sulle capacità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...