minimal, deep e house

Non utilizzerei esattamente questo trenino di termini per descrivere una persona. Un conoscente incrociato, ormai, molti anni fa. Non so se capiterà di vedersi. Di nuovo. Non sulla pagina facebook di una conoscente comune.

Di confrontarci su quello che avremmo voluto fare, una volta terminato quel periodo scolastico. Più ci penso, più il pensiero mi annoia. Non profuma di antico. Puzza di vecchio.

Chissà poi se ci fuori dall’ingresso di quella scuola sono state scritte altre storie simili.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...