domanda, crisi e risposta

Di solito va così. Quando sono in crisi, e lo sono, mi tatuo e leggo (più del solito). E tento di accordarmi con il mondo, evitando di litigare sulle banalità. Con una serie di persone. Con altre proprio non ci riesco.

Sto migliorando anche su questo. Almeno lo credo. Come un persona devota ripone le proprie speranze nel silenzio. Io sto riducendo il numero delle parole. Affinando la comunicazione. Per dimostrare prima me stesso, quindi a chi nella considerazione globale vorrà essere coinvolto, che non ci sono solo domande. Ne solo crisi. Ne solo risposte. Ma solo punti. Importante è imparare a vederli l’uno accanto all’altro.

A tal proposito, da giorni due ragiono su una sfida lanciatomi da Davide su FB. Sulla sua (provocatoria) necessità di farmi elaborare delle motivazioni alla personale ammirazione provata per Chiamparino. E per una sua dichiarazione (“non resta che essere secondi, una volta essere arrivati primi”).

Complice un’intervista rilasciata da Paolo Giordano (autore de “la solitudine dei numeri primi”) a Deejay, ho cominciato a ripensare alle cifre. A quanto possano rappresentare talenti di una persona. Alle possibili scale di valori che ne determinano il successo o il fallimento.

Ho riflettuto poi a quanto le persone (molte) per raggiungere dei primati, si spostino solo utilizzando degli ascensori. Che gli permettono di arrivare ad un determinato piano, interpretando l’altezza secondo criteri propri. Che sia il punto più alto o quello più basso rispetto a ciò che li circonda, poco conta.

Quindi sì, per primi si può arrivare. Ma questo escluderebbe quel panorama democratico, per il quale se per qualcuno sei al piano più alto. Per altri sei quello inferiore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...