pop art

La cultura, intesa come insieme di informazioni utili per farti crescere come persona, sono sempre più convinto che debba ricercarsi in canali non istituzionali. L’università, se vuoi fare una carriera basata e sviluppata attorno alla comunicazione, difficilmente sarà il luogo dove imparerai ad ascoltare. A rielaborare sulla tua pelle delle storie che sempre più non vengono lette.

Per questo motivo credo abbia perfettamente ragione il mio tatuatore di fiducia, sconcertato per la totale assenza di significati dietro un disegno.

È come, mi dice, se il tatuaggio sia diventato un bene da possedere. Tanto quanto delle nozioni. Appese. Senza alcun significato, come la cultura che tanti vorrebbero rivenderti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...